erba.jpg

registrati su gas.it

Sondaggio gas.it

Accertamenti su impianti riattivati, siete d'accordo?
 

Login

Se sei gia' registrato accedi con il tuo Nome Utente e la tua password.
Altrimenti REGISTRATI:

Le ultime dal forum

nuova dichiarazione di conformità

download allegato H

download allegato I

Ultimi utenti registrati

Chi è online

No

Statistiche Gas.it


Visite oggi93
Visite ieri396
Visite del mese9525
Totale visite9631406
Statistiche dal01/09/2004
Home Tutti gli articoli AZIENDE DISTRIBUTRICI Corso per Addetto ai servizi ausiliari per società di distribuzione acqua e gas
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 


 

Corso di Settembre 2017


Gas.it Ente di Formazione ACCREDITATO organizza un corso per:

 

"ADDETTO AI SERVIZI AUSILIARI PER INSTALLAZIONE SMART METER per SOCIETA’ DI DISTRIBUZIONE ACQUA E GAS"


Per operatori che hanno acquisito una buona esperienza pratica nei lavori di idraulica, impiantistica termica e di condizionamento

Introduzione

I servizi resi per conto dei distributori sul territorio nazionale sono sempre più professionalizzati e gli operatori necessitano di informazioni e nozioni, istruzioni sulle modalità di comportamento, concetti di qualità del servizio di certificazione ISO 9001, di Accreditamento ISO 17020 e delle norme sulla sostenibilità ambientale.

Durata:

Il Corso è articolato in 32 ore (8 ore di affiancamento a personale esperto).

Materiale didattico fornito:

La quota di iscrizione al corso include:

- Manuali e dispense appositamente predisposte per il corso

Prerequisiti:

Esperienza maturata nel processo di almeno un anno nell’attività impiantistica
Dipendenti di una azienda o lavoratori autonomi con partita IVA

Il corso è a pagamento.

Le selezioni sono aperte: inviare dettagliato curriculum e elementi comprovanti i requisiti a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

oppure

fax: 0236604495. Segreteria tecnica: 0236604434.

SCARICA LA LOCANDINA

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE

 

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO:

Introduzione al corso ed alla professione

Parte I “concetti generali sui servizi di distribuzione” (4 ore)

1. I servizi di distribuzione cittadini (acquedotti e distribuzione gas) e le necessità di misura dei servizi resi; la metrologia; la direttiva MID.

2. principi generali sulla misura dei fluidi (gas ed acqua)

3. la distribuzione del gas, cenni storici, la filiera ed principali elementi (componenti delle cabine RE.MI, il gruppo GRF, le condotte di distribuzione, le derivazioni d’utenza e i gruppi di misura)

4. classificazione e tipologia dei gruppi di misura gas: gruppi a parete deformabile, gruppi a rotoidi, gruppi a turbina

5. i convertitori di volume: concetti di fisica (pressione e temperatura), i gas perfetti, l’equazione di conversione, tipologia di convertitori PTZ

6. Smart Meters e contatori ibridi, metodologia di attivazione.


Parte II GAS “norme e modalità esecutive delle attivazioni degli impianti gas” (4 ore)

1. UNI CIG 9036-1 con descrizione delle diverse modalità di installazione ammesse in relazione agli anni di installazione;

2. Norma UNI CIG 7129:2008 parte I, parte II, parte III, parte IV con particolare riguardo alle principali modalità di esecuzione degli impianti postcontatore e per confronto con la norma UNI CIG 10738:2012

3. Norma UNI CIG 11137:2012, con particolare riguardo alle modalità di esecuzione della prova di tenuta di impianti in gas con strumentazione elettronica

4. Linee Guida CIG n. 12:2011 “attivazione/riattivazione dell’impianto del cliente finale” con riferimento ai concetti generali ed a quanto previsto nella documentazione tecnica.

5. Norme di riferimento per gli impianti di potenzialità superiore ai 35 kw (D.M. 16/4/1996; UNI CIG 11428:2014)

6. Modalità esecutive dei servizi resi sul territorio, analisi dettagliata delle istruzioni specificatamente predisposte, utilizzo della strumentazione e delle dotazioni necessarie

7. Altre norme legislative e tecniche rilevanti: D.M. 37/08; UNI CIG 9860

8. Esercitazioni in laboratorio.


Parte II ACQUA “norme modalità esecutive dei servizi per gli acquedotti” (4 ore)

1. Norme di installazione dei principali distributori e costruttori; gli indirizzi dell’Autorità per l’energia per il gas e per i Servizi Idrici;

2. Contatori in nicchia ed in pozzetto; modalità tecnica di sostituzione e manutenzione; l’utilizzo del sistema per la ghiacciatura delle tubazioni per la formazione del tappo di ghiaccio; le valvole di intercettazione, tipologia e modalità di sostituzione.

3. Modalità esecutive dei servizi resi sul territorio, analisi dettagliata delle istruzioni specificatamente predisposte, utilizzo della attrezzatura specifica e modalità di lettura dei contatori


Parte III ALTRE UTENZE (2 ore)

1. Il servizio di teleriscaldamento e le utenze elettriche; cenni con la finalità di una conoscenza di base


Parte IV “i servizi resi per conto dei Distributori: dettagli di ogni singolo servizio” (6 ore)

1. Servizio di attivazione/riattivazione della fornitura;

2. Servizio di cambio dei contatori

3. Servizio di limitazione o sospensione a seguito morosità

4. Le modalità esecutive e la documentazione a corredo


Parte V “aspetti comportamentali e sicurezza del lavoro” 8 ore (4 sulla sicurezza del lavoro)

1. Diritti e doveri dei lavoratori; il contratto di lavoro generale e specifico per queste attività.

2. La sicurezza sul lavoro come valore da apprezzare e valorizzare

3. I concetti della Legislazione generale e specifici delle attività del Piano Operativo della Sicurezza; i rischi specifici: rischio da esplosione; rischio meccanico; rischio da caduta; rischi residuali: rischio chimico; rischio elettrico; rischio da rumore e vibrazioni; movimentazione manuale dei carichi; corretto utilizzo dei DPI previsti nelle singole lavorazioni.

4. I servizi resi presso le abitazioni dei cittadini: trasparenza, onestà e specifico comportamento

5. Il servizio di sospensione/limitazione a seguito di morosità: concetti comportamentali e "moral suasion"; necessità di efficacia su questi specifici servizi;


ESAME FINALE con valutazione teorica per l’abilitazione all’affiancamento in campo (2 ore)


Accertamento Idoneità tecnica

La commissione giudicatrice, istituita per l’espletamento dell’esame finale atto al riconoscimento della qualifica, sarà composta da almeno tre membri di comprovata esperienza professionale almeno quinquennale nelle materie oggetto di esame, eventualmente nominati dagli Enti Locali, di cui almeno uno esterno all’organizzazione del corso e che non abbia partecipato all’attività di docenza.

Il candidato dovrà presentarsi munito di un idoneo documento di riconoscimento.

L’accertamento è articolato in tre fasi: una prova scritta (durata circa 2 ore), una prova pratica.

A tutti coloro che supereranno l’accertamento di idoneità è rilasciato un apposito attestato nominativo su carta pregiata.

Sede di realizzazione

Il corso si terrà presso il Centro di Formazione Gas.it di Assago (MI) via Galileo Galilei, 7/B

 

Il corso avrà inizio nel mese di SETTEMBRE 2017 e nello specifico: 05/06/07/08 Settembre 2017 dalle 9:00-13:00 14:00-18:00


Materiale didattico fornito

La quota di iscrizione al corso include il costo del seguente materiale didattico:

Corso on line con test per la verifica di apprendimento;
Linee guida e istruzioni operative;
Normativa dei vari settori;
Esercizi e complementi ;
Manuali e dispense appositamente predisposte per il corso.